Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:56 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Cronaca sabato 29 luglio 2017 ore 17:36

Sferra tre coltellate all'autista del bus

Il conducente è prognosi riservata. Ad aggredirlo al culmine di una lite è stato un giovane ivoriano, bloccato dai carabinieri con un colpo di pistola



SIENA — Grave episodio in località Santa Colomba, in direzione di Monteriggioni. L'autista di un pullman di linea è stato violentemente aggredito con un coltello da un migrante originario della Costa d'Avorio che, al culmine di una lite, gli ha sferrato tre fendenti.

Il ragazzo è stato bloccato poco dopo dai carabinieri, allertati da alcuni passanti. Giunti sul posto, i militari sono stati aggrediti a loro volta dal giovane che prima ha scagliato loro contro una damigliana in vetro e poi si è fatto avanti col coltello. A quel punto i carabieri hanno sparato alcuni colpi di pistola in aria e infine hanno miratio a una gamba dell'ivoriano, colpendolo e fermandolo.

L'autista del bus è in condizioni molto gravi alle Scotte. Anche il ragazzo ivoriano è ricoverato in ospedale, piantonato dai carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca