Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 14 dicembre 2019

Attualità martedì 14 giugno 2016 ore 08:32

Caso Mps, tutti a processo

E’ la richiesta dei pm Baggio e Civardi durante l’udienza preliminare. Diciassette imputati tra ex vertici Mps, Deutsche Bank e Nomura



SIENA — Le accuse a vario titolo sono false comunicazioni sociali, aggiotaggio, falso, ostacolo alle funzioni di vigilanza di Banca d’Italia e Consob. 

I pm hanno ricostruito le quattro operazioni al centro della vicenda che partono dai derivati Santorini e Alexandria per proseguire sul prestito ibrido Fresh e sulla cartolarizzazione Chianti Classico. 

Tutte le operazioni avrebbero portato utili per centinaia di milioni di euro di utili, mai prodotti effettivamente.

Nell'udienza preliminare a Milano nella giornata di lunedì 13 Giugno, dopo gli interventi dei pm la discussione è passata nelle mani della "parti civili" con gli interventi dei legali di Conosb e Banca d’Italia insieme anche agli avvocati di oltre un migliaio di risparmiatori e della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. 

La prossima udienza il 4 Lugliocon la parola alla difesa degli ex manager dell'istituto di credito senese tra cui Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri.



Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca