Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, per il debutto di Chiara Ferragni, Morandi canta l'inno di Mameli. Le anticipazioni della prima serata

Cronaca venerdì 08 aprile 2016 ore 10:38

Dipendenti Asl intascavano i ticket

Sono stati per questo denunciati due cassieri che lavoravano presso il presidio ospedaliero di Nottola a Montepulciano. Avevano intascato 40 mila euro



SIENA — A scoprire la truffa ai danni della sanità della Asla 7 di Siena, la guardia di finanza che ha denunciato alla Procura della Repubblica due dipendenti di una cooperativa locale.

Il nucleo di polizia tributaria senese è riuscita a risalire al sistema messo a punto dai due e che aveva fruttato in un solo anno circa 40 mila euro.

I due si trattenevano una parte degli introiti dei ticket che i pazienti pagavano per le prestazioni sanitarie erogate dall'ospedale poliziano, omettendo anche la documentazione richiesta dall'azienda ospedaliera come giustificativo delle entrate.

Gli organi interni di controllo dell'Azienda sanitaria non riuscivano a risalire al numero complessivo di prestazioni giornaliere fornite presso la struttura. Sulla base delle segnalazioni dell'azienda ospedaliera stessa, gli uomini delle fiamme gialle sono riusciti a risalire al meccanismo messo in atto dai due dipendenti.

La Procura della Repubblica di Siena, sulla base degli elementi raccolti, ha tempestivamente formulato le imputazioni e richiesto il giudizio immediato per le persone denunciate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca