Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 3° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 14 dicembre 2019

Attualità lunedì 30 maggio 2016 ore 19:01

Una montagna di rifiuti invade il centro

Dopo la giornata di sciopero annunciato a cui Sei Toscana ha aderito, Siena messa in ginocchio dalle montagne di rifiuti accumulati nel centro storico



SIENA — Di sicuro chi è passato oggi per le vie del centro cittadino non ha avuto una delle migliori immagini della città del Palio.

E' bastata infatti una sola giornata di sciopero per mettere in difficoltà un sistema, quello della raccolta porta a porta in centro, che già da parte di molti che vivono nel centro storico è mal digerito.

Sei Toscana aveva annunciato venerdì scorso di aderire allo sciopero nazionale del comparto di igiene ambientale indetto da Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel per il rinnovo del Ccnl Federambiente. I disagi erano in effetti annunciati sia per lo spazzamento, raccolta rifiuti (sia stradale che domiciliare), servizi amministrativi, customer care, sportelli al pubblico e centri di raccolta. Un contratto nazionale scaduto da 28 mesi.

I rifiuti hanno letteralmente invaso le vie del centro storico tra le polemiche dei passanti e dei senesi stessi che  con le varie attività commerciali hanno raccolto ben due giorni di immondizia.

Immagini di un disagio prontamente postati sui social network.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca