Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità giovedì 16 marzo 2023 ore 18:40

Addio Avio, superstite dell'eccidio di Sant'Anna

Avio Pieri
Avio Pieri

Classe 1936, se n'è andato uno tra i pochi sopravvissuti alla strage del 12 Agosto 1944. Minatore, non aveva mai abbandonato il suo paese



STAZZEMA — Quel giorno d'Agosto 1944, di preciso era il 12, Avio Pieri aveva 8 anni. Era col fratello più grande Vialiano a Sennari quando con altri abitanti venne rastrellato e messo al muro. Ma l'esecuzione fu fermata dal sopraggiungere di un ufficiale tedesco che indirizzò il gruppo verso la piazza della chiesa, dirottandolo poi verso Valdicastello. Così Avio si salvò dall'eccidio di Sant'Anna di Stazzema.

E la scorsa notte Avio Pieri, classe 1936, si è spento proprio a Sennari che mai aveva lasciato. Era uno dei pochi superstiti della strage, maritato con un'altra sopravvissuta con cui ha condiviso una vita da minatore che lo portò alla silicosi.

E' il Museo di Sant'Anna di Stazzema a dare notizia della sua morte, facendo sapere che il feretro giungerà domani 17 Marzo alle 10 a Sant'Anna e poi alle 15,30 si svolgeranno i funerali nella chiesa del paese.

"Perdiamo purtroppo una persona che è sempre rimasta profondamente legata a questo paese, a cui tutti erano affezionati, che ha trascorso qui tutta la sua vita - ricorda il sindaco di Stazzema Maurizio Verona -. E con lui se ne va un pezzo importante della storia e della memoria di Sant'Anna di Stazzema".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'orrore si è consumato nella notte: lui l'ha avvicinata con gentilezza, poi l'ha afferrata per il collo e minacciata costringendola ad appartarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca