Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:02 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La festa dell’Alcione per la promozione in serie C: è la prima volta in 72 anni

Monitor Consiglio mercoledì 21 febbraio 2024 ore 19:35 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Strage sul lavoro, sosteniamo la Carta di Firenze

Vincenzo Ceccarelli
Vincenzo Ceccarelli

"Chiediamo al Governo interventi più incisivi per la sicurezza dei lavoratori”



FIRENZE — “Bene la Carta di Firenze per fermare le stragi sul lavoro. Non mancherà l'apporto del Gruppo Pd in Consiglio regionale al segretario Emiliano Fossi e al partito, per elaborare un protocollo d’intesa tra la Regione, le forze sindacali e datoriali, e mettere così in campo tutte le azioni necessarie a interrompere quella che è una vera e propria strage”  dichiara il capogruppo del Pd Vincenzo Ceccarelli che annuncia anche una mozione presentata in Consiglio Regionale.

“Oggi abbiamo depositato una mozione per impegnare la Giunta a proseguire con le azioni volte a garantire luoghi e condizioni di lavoro sicuri e ad attivarsi nei confronti del Governo affinché si lavori di concerto con sindacati e organizzazioni datoriali al fine di individuare un approccio sempre più efficace alla prevenzione degli infortuni sul lavoro" sottolinea Ceccarelli. 

"Serve un impegno che si traduca in azioni sotto il profilo normativo (a partire da un ripensamento delle vigenti disposizioni del Codice in materia di subappalti) e organizzativo. Chiediamo, inoltre, al Governo di individuare modalità più incisive per quanto attiene ai controlli - anche mediante l'incremento del personale ispettivo dell'Ispettorato del Lavoro - favorendo, contestualmente, una maggiore collaborazione con le strutture regionali deputate al controllo sulla sicurezza sul lavoro” conclude il capogruppo del Pd.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno