Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità lunedì 11 dicembre 2023 ore 09:45

Toscana balneare, una stagione 'eccellente'

spiaggia mare

Nel 2023 le acque del mare lungo le coste toscane si sono mantenute per il 95,3% in classe di qualità molto elevata. La mappa nel rapporto Arpat



TOSCANA — E' stata una stagione balneare con mare e costa di qualità 'eccellente', quella del 2023 in Toscana, e a certificarlo è l'ultimo rapporto elaborato da Arpat da cui è risultato che la qualità delle aree di balneazione si è mantenuta ad un livello molto elevato, con il 95,3% delle aree (263 su 276) ed il 98,3% dei chilometri di costa controllati in classe appunto 'eccellente'. 

I dati sono assai simili a quelli rilevati nel 2022 e negli anni precedenti, ma nel frattempo - a parità di aree 'eccellenti' - quelle in classe 'buona' sono diminuite passando da 12 a 10 e sono invece aumentate da 1 a 3 quelle in classe 'sufficiente'. Motivo? Secondo gli esperti dell'agenzia va ricercato in "concentrazioni talvolta molto elevate dei parametri microbiologici".

Nel viaggio lungo le coste toscane d'eccellenza, le aree del litorale pisano e della provincia di Firenze col lago di Bilancino e i laghetti dei Renai sono ricadute tutte quante (100%) in classe 'eccellente', consolidando il dato degli ultimi anni.

In 9 casi le aree non eccellenti (69%) erano interessate più o meno direttamente da apporti di acque superficiali interne o di transizione: è accaduto in Versilia per la Foce fosso Fiumetto, Fiumetto Sud, Foce Fosso dell'Abate o a Orbetello nelle aree Lato Sud foce fiume Albegna, Feniglia - Lato Ansedonia, Foce canale Ansedonia.

I casi di non conformità, sottolinea Arpat nella sua nota di sintesi del rapporto, nel 2023 sono stati molto più numerosi di quelli della stagione precedente: 49 campioni totali non hanno rispettato i limiti (2,8% sul totale di quelli prelevati), a fronte di 31 nel 2022, 19 nel 2021, 38 nel 2020 e 47 nel 2019. Anche il numero di aree interessate da queste difformità (36) è risultato molto superiore al 2022 (22) e analogo al 2019 (37), così come la lunghezza di costa (oltre 41 chilometri nel 2023, 23 chilometri nel 2022 e 39 chilometri nel 2019) ed i casi di inquinamento con concentrazioni microbiche particolarmente elevate (14 nel 2023, 8 nel 2022 e 16 nel 2019).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno