Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Attualità sabato 22 luglio 2023 ore 16:01

Estar, nuove funzioni al via dal 2024

A partire dal prossimo anno l'ente gestirà mobilità e selezione dei docenti del servizio sanitario per i corsi di laurea



TOSCANA — Dal prossimo anno Estar gestirà mobilità e selezione dei docenti del servizio sanitario. Ad annunciarlo è una nota della Regione Toscana, che illustra le nuove funzioni conferite all'ente di supporto tecnico con l'approvazione di una delibera di giunta proposta dall’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini.

In pratica, dal 1 Gennaio 2024, Estar gestirà a livello centrale anche le procedure di mobilità volontaria e individuerà, tramite apposite selezioni, il personale dipendente o convenzionato delle aziende del servizio sanitario chiamato a svolgere attività didattica nei corsi di laurea e laurea magistrale delle professioni sanitarie gestiti dalle università di Firenze, Pisa e Siena. 

"Una gestione centralizzata  - si legge nella nota della Regione- oltre a garantire maggiore omogeneità ed uniformità nelle procedure, accrescerà anche le opzioni di scelta del personale nel caso della mobilità volontaria favorendo un interscambio continuativo tra le aziende".

Una scelta che fa seguito ad una specifica intesa siglata dalla Regione Toscana e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil nel 2022 e che porterà a riunire in Estar tutte le competenze riguardo il reclutamento, inteso in senso lato, del personale del servizio sanitario regionale. Una mobilità su scala regionale, conclude la Regione "Offrirà al personale maggiori possibilità di realizzare le proprie aspettative logistiche, avvicinando luogo di lavoro a quello di residenza: un vantaggio non solo per i singoli, visto che diversi studi dimostrano come una migliore conciliazione tra le esigenze di vita e di lavoro delle persone ne incrementa la produttività".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno