Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 08 dicembre 2019

Attualità sabato 29 agosto 2015 ore 18:08

Maremma, inquinamento e tronchi alla deriva

Continua divieto balneazione sulle coste grossetane. In attesa delle nuove analisi di Arpat prosegue il divieto anche nell'ultimo weekend di agosto



GROSSETO — Dopo le analisi effettuate martedì, che sono risultate fuori norma per quanto riguarda colibatteri, sabato e domenica da Marina di Alberese a San Leopoldo di Marina di Grosseto non potranno essere effettuati bagni in mare. I dati delle ultime analisi parlano chiaro: a Marina di Grosseto è rilevata una quantità record di batteri intestinali che supera di 150 volte il limite, come riportato da alcuni quotidiani. Le acque sono inquinate dai detriti e dai reflui fognari trascinati dall’Ombrone. 

La guardia costiera ha inoltre messo in allerta le imbarcazioni perché al largo di Grosseto, tra l'Isola del Giglio e le Formiche ci sono grossi tronchi fuoriusciti dall'Ombrone dopo l'ondata di maltempo che mettono a repentaglio la navigazione dei natanti. Una situazione che costituisce un potenziale pericolo per la navigazione pertanto si avvisano tutti i naviganti di fare attenzione e si invita chiunque va per mare a tenere condotte prudenti mantenendo quanto più possibile rotte costanti e velocità ridotte nel corso delle uscite con le proprie unità da diporto.



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca