Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:59 METEO:FIRENZE19°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»

Cronaca lunedì 15 settembre 2014 ore 16:23

Uranio, a processo l'ex dirigenza Richard Ginori

Gli imputati a processo per la violazione di norme sui rifiuti radioattivi, i 15 chili di uranio trovati negli scantinati della Manifattura di Doccia



FIRENZE — Il processo si aprirà il 3 febbraio 2015. Gli imputati sono l'ex presidente del Cda Roberto Villa, il liquidatore Marco Milanesio, il direttore dello stabilimento Gianluigi Carpani, il delegato alla sicurezza Angelo Colombo e un consulente, Antonio Marseglia. Negli scantinati dello stabilimento di Sesto Fiorentino vennero ritrovati una quindici chili di uranio, conservati all'interno di due contenitori di piombo. Fu la nuova proprietà, la Richard Ginori è stata acquistata da Gucci nel 2013, a segnalare la presenza dei fusti radioattivi negli scantinati. Dalle prime analisi emerse che le sostanze all'interno dei fusti erano "sostanze radioattive utilizzate probabilmente diversi decenni fa in qualche tipologia di lavorazione, che sono state chiuse in contenitori e trasferite nello stabilimento negli anni Cinquanta". Gli accertamenti dell'Asl e dell'Arpat sui fusti non rilevarono "effetti negativi sulla salute".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato colto da un malore mentre risaliva dall'immersione nelle acque dell'Isola del Giglio. Inutili i soccorsi e le manovre di rianimazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca