Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE14°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Cronaca venerdì 28 gennaio 2022 ore 17:50

Modello respinto al casting perseguita il manager

polizia

Dopo il rifiuto il 19enne aretino aveva preso a telefonare al professionista della moda minacciando di diffamarlo e chiedendogli soldi



PRATO — Quel casting era il suo sogno di gloria. Era partito da Arezzo per raggiungere Prato e sottoporsi al provino. Obiettivo: farsi selezionare come modello. E in effetti si era fatto notrae, poi però non era stato lui il candidato prescelto. Lo avevano notato nell'ufficio del manager, forse sperando in ingaggi successivi.

Solo che poi, dinanzi al rifiuto, quel ragazzo di 19 anni ha avviato un'escalation fatta di telefonate sempre più insistenti al professionista pratese della moda. Minacce di diffamarlo, di divulgare file audio con presunte dichiarazioni compromettenti, richieste di denaro. Il manager alla fine si è rivolto alla polizia. Le telefonate hanno continuato a tartassarlo anche mentre stava formalizzando la denuncia.

Gli agenti allora, intercettando la telefonata, hanno spinto il titolare della ditta a dare appuntamento al ragazzo nel proprio ufficio accettando di pagare la somma richiesta: 1.500 euro. Quando il giovane modello è arrivato, però, ad attenderlo oltre alla sua vittima c'erano anche gli investigatori della questura. Appena si è consumato il passaggio di denaro, osservato dalle telecamere all'interno dello studio, hanno fermato il 19enne in flagranza di reato. Il ragazzo è stato arrestato con l'accusa di estorsione e collocato ai domiciliari nella sua abitazione. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità