Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Attualità lunedì 08 novembre 2021 ore 17:41

"Paolo" c'è, inaugurata la statua al campione

L'inaugurazione
L'inaugurazione (Foto Mia Di Genobia / Facebook)

E' alto due metri il monumento in onore e memoria di Paolo Rossi, da oggi nel piazzale della Cipresseta. Lo ha realizzato l'artista fiorentina Morucci



PRATO — Paolo Rossi c'è. È stata inaugurata oggi pomeriggio nel piazzale della Cipresseta, di fronte alla chiesa Regina Pacis di Santa Lucia, l'opera dedicata alla memoria di Paolo Rossi. La scultura "Paolo", realizzata dall’artista fiorentina Elisa Morucci, è alta circa due metri ed è composta dal mezzobusto in bronzo che raffigura il campione e da un basamento in marmo verde delle Alpi. Per ospitare l’opera l’area verde tra via Bologna angolo via Aristodemo Poli è stata ripulita e riqualificata con la piantumazione di nuovi alberi e piante.

L’iniziativa è stata promossa dalla pro loco di Santa Lucia con il supporto di Comune e Consiag. Erano presenti il sindaco Matteo Biffoni, l'assessore allo Sport Luca Vannucci, i familiari di Paolo Rossi, il presidente della FIGC Gabriele Gravina, gli ex campioni del mondo di Spagna ‘82 Giancarlo Antognoni e Giovanni Galli e l'artista Elisa Morucci.

"Avevamo l'idea di celebrare come merita non solo un campione dello sport ma anche e soprattutto un grande uomo, un uomo umile che nonostante la sua popolarità mondiale amava essere quello di sempre, e non c'era posto migliore di questo, di casa sua, di questa che diventerà piazza Paolo Rossi, per farlo. Qua dove ha compiuto i primi passi, dove è cresciuto e dove abita ancora suo fratello Rossano". Queste le parole del sindaco Matteo Biffoni durante la cerimonia.

Un ricordo personale e affettuoso verso l'amico d'infanzia è stato quello dell'assessore allo Sport Luca Vannucci che ha ricordato l'impegno di molte realtà affinchè tuto questo fosse possibile e ha auspicato, rivolgendosi al presidente della FIGC Gabriele Gravina di poter realizzare nel tempo altre iniziative e eventi per ricordare, a casa sua, Paolo Rossi.

Interventi commossi anche degli ex compagni di squadra della nazionale Giovanni Galli e Giancarlo Antognoni e della moglie, Federica Cappelletti, che ha ringraziato tutti per la vicinanza e le tante dimostrazioni di affetto ricevute.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Arrivano i temporali ma resta l'allerta per le alte temperature. Forti piogge e raffiche di vento sul nord-ovest e sulle coste centro meridionali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca