Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Cronaca martedì 07 giugno 2016 ore 23:11

L'estorsione veste in minigonna e tacchi a spillo

Picco di aggressioni commesse da viados che costringono i clienti a versare somme di denaro sotto minaccia. Ora scattano le manette



PRATO — Lo sportello della macchina si apre, il viado entra e il cliente ingrana la marcia verso la destinazione stabilità per la prestazione sessuale. Ma qualcosa va storto. Il viado minaccia il cliente che improvvisamente diventa vittima di una rapina e si ve costretto a consegnare i soldi che ha nel portafoglio. Questa la dinamica dei due episodi più recenti di cui hanno fatto le spese un anziano di 78 anni in via Marini e un uomo di 48 in via Paronese. 

A finire nei guai, però, non sono solo i clienti in cerca di una serata hard. La stessa sorte è capitata di recente anche a due automobilisti finiti nel mirino di un viado di 45 anni che ora è finito in carcere. L'accusa è estorsione

I fatti risalgono al 1 aprile e al 17 aprile, il primo in piazza Stazione, il secondo in via Curtatone.

In entrambi i casi, il viado è salito sulla macchina dei due malcapitati che se lo sono visti piombare con la scusa della richiesta di un passaggio. Poi sono partite le minacce e la richiesta di soldi: 100 euro nel primo caso, 500 nel secondo. Solo che in quest'ultimo caso la prontezza del guidatore ha  colto di sorpresa l'aggressore che senza volerlo si è trovato al centro di una colluttazione ed è stato costretto a gettare la spugna. 

Il lavoro degli uomini della squadra mobile alla fine ha pagato e l'identità del viadotto brasiliano è saltata fuori, facendo così scattare l'emissione dell'ordine di cattura e poi l'arresto. 

Fino alla prossima aggressione. 


 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Monitor Consiglio

Attualità

Sport