Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE20°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, nuovi allagamenti sul lago di Como

Attualità giovedì 04 febbraio 2021 ore 18:00

É morto Bartolozzi, una vita per la politica

Paolo Bartolozzi
Paolo Bartolozzi

Dalla Dc a Forza Italia: per anni in consiglio regionale toscano è stato anche eurodeputato. Il commosso saluto del deputato valdarnese Mugnai



VALDARNO — È venuto a mancare oggi, all’età di 63 anni, Paolo Bartolozzi ex consigliere regionale ed eurodeputato. A darne notizia il deputato valdarnese Stefano Mugnai, suo amico personale.

Originario di Rufina, Bartolozzi ha militato nella Democrazia Cristiana diventandone segretario organizzativo per la provincia di Firenze. La sua carriera amministrativa inizia a Londa dove è stato sindaco dal 1985 al 1987. Subito dopo viene eletto consigliere regionale della Toscana.

Punto di riferimento della politica anche del Valdarno, viene rieletto nel parlamentino toscano nelle elezioni del 1990, '95, 2000 e 2005 , prima nelle fila del Cdu (cristiani democratici uniti) - di cui è stato vicesegretario nazionale - e poi con Forza Italia. È stato presidente della Commissione regionale affari istituzionali, della Commissione di vigilanza e di controllo, presidente del gruppo consiliare di Forza Italia. Dal 2005 è stato vicepresidente del Consiglio Regionale toscano.

A giugno del 2001 diventa eurodeputato, subentrando a Silvio Berlusconi che aveva lasciato il seggio in quanto nominato presidente del consiglio. Si ricandida nel 2004, ma è il primo dei non eletti di Forza Italia per la circoscrizione Italia Centrale.

A giugno del 2008 torna all’europarlamento al posto di Antonio Tajani che aveva assunto la carica di Commissario europeo. Alle elezioni Europee del 2014 non viene rieletto nonostante abbia ricevuto oltre 28.000 preferenze.

"Paolo Bartolozzi è stato per me non solo un riferimento politico, ma anche un amico, un mentore, un maestro” ha detto commosso Stefano Mugnai, vicepresidente del Gruppo Forza Italia alla Camera dei Deputati. “Ha insegnato a me ed a tanti altri amici che hanno avuto la fortuna ed il privilegio di godere della sua amicizia che in politica non si deve mai aver paura di niente, salvo che abdicare ai propri valori ed alle proprie idee. "Ciao Paolino, sei stato, sei e sarai per sempre un modello ed un caro amico. Le tue critiche – conclude Mugnai - erano sempre giuste, i tuoi complimenti erano merce rara, ma erano quelli di cui andavo più orgoglioso".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva 67 anni ed era molto conosciuta la signora che stamattina ha perso la vita nell'impatto con un camion carico di marmo che l'ha investita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Lavoro