Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:47 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Attualità venerdì 01 gennaio 2016 ore 17:10

Babbo Natale copri questa buca

Tra il serio e il faceto, un cittadino anonimo ha scritto a Babbo Natale per chiedere un regalo alla comunità: ricoprire una buca sul manto stradale



CASCIANA TERME LARI — Buche nel manto stradale, sparse per tutto il territorio. Ce ne sono tante, ma evidentemente questa, in via provinciale delle Colline, nel tratto che collega Casciana Alta a Croce, ha colpito in modo particolare l’attenzione di un cittadino che ha scritto un messaggio a Babbo Natale chiedendogli di ricoprirla.

Babbo Natale è passato, la richiesta del cittadino non è stata esaudita e il cartello è ancora lì.

La buca con le segnalazioni di pericolo e di attenzione c’è da almeno una quindicina di giorni, ma effettivamente ce ne sono tantissime altre e molto più datate.

Sarà forse per la bellezza della zona panoramica intorno un po’ guastata da questo inconveniente, sarà forse per la strada che in quel punto fa andare un po’ in altalena le auto che la percorrono aumentandone la pericolosità, questo non lo sapremo.

Certo è che questa è solo una delle tante buche che fanno di questo territorio un vero colabrodo e, anche quando le buche vengono riparate, pochissimo tempo dopo sono di nuovo aperte.

In tanti dicono che la colpa è della scarsa qualità del materiale usato.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno