Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:10 METEO:FIRENZE23°40°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump alla convention di Milwaukee: «Sono qui davanti a voi per la grazia di Dio»
Trump alla convention di Milwaukee: «Sono qui davanti a voi per la grazia di Dio»

Politica lunedì 24 giugno 2024 ore 17:00

Ribaltone ponsacchino, Gasperini è sindaco

Il nuovo sindaco Gabriele Gasperini

Il centrodestra sfonda e, per la prima volta nel comune, elegge il proprio sindaco: Lupi si ferma sotto 3mila voti, Gasperini ne aggiunge 1.400



PONSACCO — Il ballottaggio di Ponsacco, sin da subito, era apparso combattuto. A differenza di Pontedera, dove il centrosinistra e il sindaco Matteo Franconi avevano mancato l'elezione al primo turno per una manciata di voti, Fabrizio Lupi era sì in vantaggio, ma non di molto. E così, alla fine, la ricongiunzione tra Gabriele Gasperini e Samuele Ferretti, ha pagato: per la prima volta nella sua storia, Ponsacco ha un sindaco di centrodestra.

Sin dalle prime sezioni scrutinate, Gasperini ha accelerato: prima con un centinaio di voti a suo favore, poi con 300 e a salire. Fino a che, a qualche sezione dal completare le 14 totali, poteva già cantare vittoria: mentre Lupi ha chiuso con il 44,21%, il nuovo sindaco ha ottenuto il 55,79%

In termini di voti, si tratta di uno scarto di circa 700 preferenze: Gasperini ha ricevuto infatti 3.665 schede, mentre Lupi si è fermato a 2.904. Un vero e proprio ribaltone, visto che il nuovo sindaco è riuscito ad aumentare di quasi 1.400 i propri voti rispetto al primo turno.

La festa del centrodestra di fronte al palazzo comunale

Gasperini e il deputato Edoardo Ziello

"Una liberazione - ha detto Gasperini - sembrava avesse vinto l’Italia: caroselli, clacson, abbracci e tanto sudore. Ha vinto la voglia di voltare pagina dei ponsacchini, la politica delle cose pratiche contro la politica dell’odio e del disprezzo. Sarò anche il sindaco di chi - fino a oggi ci ha infamato senza ragione".

"Ampia vittoria del centrodestra a Ponsacco, segno inequivocabile che le scellerate politiche buoniste dell’ormai ex sindaco del Pd - ha commentato Susanna Ceccardi, già sindaca di Cascina ed europarlamentare per la Lega - la quale ha fatto insediare centinaia di rom nel centro cittadino per poi tentare di fare il solito scaricabarile per nascondere le proprie responsabilità sulla situazione di delinquenza, insicurezza e degrado. Faccio i miei complimenti al sindaco Gabriele Gasperini, con cui ho avuto una lunga e proficua interlocuzione soprattutto sulla questione del palazzo occupato di via Rospicciano, sul quale sono più volte intervenuta".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno