Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°18° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Politica martedì 20 febbraio 2018 ore 19:00

"La Bonino ignora cosa sia accaduto a Pontedera"

"Sorpreso" e "perplesso" il sindaco Simone Millozzi definisce "allucinante" il commento di Emma Bonino sul suolo pubblico negato a Fratelli d'Italia



PONTEDERA — "Leggo tra il sorpreso ed il perplesso che Emma Bonino - queste la reazione del primo cittadino Simone Millozzi -, spero almeno in risposta ad una domanda e non anche di propria iniziativa, abbia espresso una opinione sulla questione legata al suolo pubblico a Pontedera con un virgolettato allucinante sul piano dei contenuti.

Voglio trattenermi fino in fondo il beneficio socratico del dubbio - ha aggiunto il sindaco di Pontedera - ma se davvero avesse detto di 'Non aver apprezzato il tentativo di impedire a
Meloni di fare un comizio. Non condivido niente di Meloni ma ritengo che gesti del genere non sono degni di questo paese' avrebbe semplicemente espresso una opinione errata e basata dalla totale ignoranza sui fatti.

Qui in Toscana alcuni userebbero altre parole più colorite che accantono per non turbare le sensibilità dell'opinione pubblica. Ricordo alla distratta Emma Bonino ed ai provocatori seriali che a Pontedera non è stato impedito, nè tentato di impedire, alcun comizio.

A Pontedera, come in tutti i comuni d'Italia, quando si richiede il suolo pubblico lo si fa secondo dei moduli predisposti dalle amministrazioni. Fratelli d'Italia in una occasione (evitando di farlo la volta successiva!) ha cancellato artificiosamente il modello in alcune parti che richiamano la Costituzione e leggi nazionali in vigore. Quell'occupazione senza titolo è stata multata così come ogni altra occupazione senza titolo da parte di chiunque nel rispetto di un principio elementare: le regole valgono per tutti allo stesso identico modo. Ma, lo ripeto l'ennesima volta, nessuna manifestazione, comizio, banchetto, iniziativa è stata mai impedita dal Comune di Pontedera non solo perché non ne avrebbe l'autorità ma perché qui da noi la libertà di esprimere il proprio pensiero è garantita e scolpita nell'identità stessa della nostra democrazia.

Mi aspetto che Emma Bonino rettifichi il suo commento, qualora fosse davvero quello, una volta avuta la compiacenza, la voglia ed il tempo di conoscere le cose ed i fatti che è chiamata a commentare.

Le fake news sono talmente tante e tali che sarebbe l'ora che almeno politici autorevoli (come lei indubbiamente è) si sforzassero a non generarne in proprio. L'Europa, addirittura con il '+' davanti, si aspetta anche questo da chi la evoca con tanta (e giusta) solerzia".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità