Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Cronaca lunedì 06 luglio 2015 ore 15:58

Maxi grandinata, chiesta la calamità naturale

Chicchi di grandine di 5-6 centimetri di diametro, la tempesta che si è abbattuta sulla cittadina nel pomeriggio del 5 Luglio ha causato ingenti danni



TORRITA DI SIENA — Un bilancio dei danni veramente pesate quello che ha lasciato dietro di sè la maxi grandinata del pomeriggio del 5 Luglio abbattutasi sul territorio torritese.

Tegole dei tetti completamente distrutte, carrozzerie di autovetture danneggiate pesantemente, vetri di abitazioni e delle auto in frantumi, per far fronte a tutto questo il Comune, come Ente, ha attivato la richiesta danni per calamità naturale alla Regione Toscana.

Inoltre il Comune fa sapere che i lavori di ripristino delle coperture danneggiate è possibile effettuarli con le seguenti modalità:

- per coperture normali, sia privati che di aziende è necessario fare una comunicazione per manutenzione coperture in Comune e poi procedere con i lavori;

- per coperture in eternit di ditte ed aziende, tramite un tecnico qualificato e tramite una ditta specializzata fare il provvedimento d'urgenza per riparazione e sostituzione copertura con piano di smontaggio;

- per coperture di eternit di privati, lo smontaggio può essere fatto in proprio, il successivo smaltimento da ditta specializzata;

- fare preventivi per ripristino, sempre in tutti i casi;

- fare documentazione fotografica dei danni in tutti i casi.

Per maggiori informazioni contattare il Comune di Torrita di Siena.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il terribile incidente è avvenuto tra un'auto e una bicicletta. I medici hanno tentato di rianimare la donna ma per lei non c'è stato niente da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS