Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:05 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Cronaca martedì 18 aprile 2017 ore 16:35

Tentano di investire un carabiniere e fuggono

Rocambolesco inseguimento, i militari di Montepulciano e Cortona hanno arrestato tre cittadini rumeni per violenza e resistenza a pubblico ufficiale



SINALUNGA — Intorno all’una della scorsa notte a Foiano della Chiana, nei pressi di un noto pub, i militari di Cortona stavano facendo una normale attività di controllo, quando hanno fermato un’auto ritenuta sospetta.

Improvvisamente il conducente della vettura ha fatto inversione di marcia dandosi alla fuga verso Sinalunga, ma prima ha tentato di travolgere il capo equipaggio che fortunatamente è riuscito a sottrarsi dall’investimento.

I militari di Cortona allora si sono buttati nell’inseguimento dell’auto che per due volte ha urtato volontariamente il mezzo dei carabinieri. Arrivati allo svincolo della superstrada Siena-Bettolle, il veicolo in fuga è stato bloccato dai carabinieri di Montepulciano che nel frattempo erano stati avvertiti per intercettare il mezzo .

I militari sono riusciti a bloccare il mezzo, a bordo tre cittadini rumeni, uno dei quali, durante le fasi del fermo, ha tentato di scappare ma ha battuto la testa sul montante dell’auto riportando una ferita lacero contusa e attualmente si trova all’ospedale di Nottola piantonato in stato di arresto.

Gli altri due si trovano nelle camere di sicurezza dei carabinieri di Cortona e Chianciano Terme. Il giudizio per direttissima ha convalidato il fermo. L’auto su cui erano a bordo ha riportato danni al parafango e al paraurti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno