Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:02 METEO:FIRENZE21°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Wimbledon, Sonego show contro Gaston: è suo il punto più bello della giornata

Lavoro lunedì 29 gennaio 2018 ore 12:04

Calenda preoccupato per il futuro di Aferpi

CARLO CALENDA SU SITUAZIONE ACCIAIERIE PIOMBINO - dichiarazione

Il ministro dello Sviluppo economico lo ha confessato a margine dell'Annual meeting di Bhge a Firenze. "Azioni legali molto pesanti"



PIOMBINO — "Sono preoccupato perché abbiamo affrontata un investitore che si è dimostrato totalmente irresponsabile". Così il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda alla vigili di un nuovo incontro con i sindacati ha commentato la situazione dello stabilimento siderurgico piombinese a margine dell'Annual meeting di Bhge a Firenze.

"Abbiamo deciso insieme ai sindacati, pezzo per pezzo, la strategia. - ha ricordato Calenda su Aferpi - Al momento sono in corso azioni legali molto pesanti. L'obiettivo è di riprendere un asset fondamentale per ricollocarlo sul mercato: mercato che oggi esiste perché in Europa siamo riusciti a far rimettere quei dazi che l'Ue ha tardato a rimettere, e che oggi consentono all'Italia e agli altri Paesi europei di riprendere il settore dell'acciaio e di riprendere investimenti e profittabilità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il pauroso incidente ha coinvolto due moto durante le prove libere pre gara di Coppa Italia. Un altro pilota è in condizioni gravi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca