Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità mercoledì 09 marzo 2022 ore 09:38

Rigassificatore a Piombino per evitare il gas russo

Porto di Piombino

Tre i rigassificatori attualmente presenti in Italia di cui uno a Livorno. Per Piombino una piattaforma al largo della costa l’ipotesi al vaglio



PIOMBINO — Un rigassificatore a Piombino? Per il Governo italiano potrebbe essere una ipotesi valida quella di costruirlo a Piombino nel piano degli snodi strategici del piano di emergenza nel caso in cui la Russia dovesse interrompere l'arrivo di gas.

Come spiegato dal Ministero per la transizione ecologica e rilanciato dal quotidiano Il Tirreno, l'Italia importa dalla Russia 29 miliardi di metri cubi di gas, circa il 40% del gas che importiamo. Secondo una prima stima, circa 15-16 miliardi di metri cubi potrebbero essere rimpiazzati da altri fornitori, per i restanti l'intenzione è di riuscire a essere indipendenti. Al momento in Italia sono 3 i rigassificatori presenti: a Porto Piro in Veneto, a Panigaglia a La Spezia e uno a 12 miglia dalla costa di Livorno. Per Piombino si starebbe pensando proprio a questa ultima opzione. 

Dal Ministero è stato annunciato per l’Italia una nuova stazione galleggiante entro metà anno, ricordando che al momento sono tre gli impianti attivi sul territorio nazionale. Si prevede inoltre che il premier Mario Draghi la prossima settimana porterà in consiglio dei ministri un decreto per sbloccare la realizzazione di nuovi rigassificatori nella penisola.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte. Una volta sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità