Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:20 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Cronaca lunedì 19 ottobre 2015 ore 13:39

Prelievo al bancomat con il carro attrezzi

Fallito il tentativo di portare via lo sportello dalla filiale del Credito Valdinievole con una tecnica insolita. Danni ancora da quantificare



MONSUMMANO TERME — Sono stati disturbati dalla presenza di un passante che li ha visti e ha chiamato il 112 i ladri che intorno alle 3 della notte di domenica 19 ottobre hanno tentato di portare via lo sportello bancomat della filiale. 

Per farlo, prima hanno spaccato la vetrina della filiale con un carro attrezzi. Poi hanno cercato di portare via direttamente lo sportello per l'erogazione del denaro usando il braccio meccanico del mezzo. 

Quando si sono accorti di essere stati scoperti, però, hanno dovuto desistere e sono scappati con un'auto lasciando il carro attrezzi, con il suo prezioso carico, sul posto. 

A condurre le indagini sono i carabinieri della Compagnia di Montecatini Terme insieme al Nucleo Investigativo di Pistoia. Sono stati loro a scoprire che il carro attrezzi era stato rubato poche ore prima a Novoli.

Molti i danni causati alla struttura che ospita la filiale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel capannone c'era marijuana per un profitto di un milione l'anno e 88 lampade alimentate con allaccio abusivo. La droga destinata al nord Europa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità