Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 23 gennaio 2020

Cronaca martedì 14 gennaio 2020 ore 12:55

Minaccia nonna e zia con un coltello e le rapina

Arrestato un giovane di 22 anni. Avrebbe minacciato di morte le due donne per farsi consegnare il portafogli con 270 euro e le chiavi dell’auto



MASSAROSA — Lo scorso 31 dicembre si sarebbe presentato alle prime luci dell’alba a casa della nonna e della zia dicendo di non sentirsi bene, ma una volta entrato avrebbe estratto un coltello a serramanico e, rivolgendolo alle due donne le avrebbe minacciate di morte per farsi consegnare il portafogli con 270 euro e le chiavi dell’auto, per poi darsi alla fuga. 

Il fatto Questa mattina i carabinieri hanno arrestato il 22enne ritenuto responsabile del gesto.

Subito dopo il fatto i carabinieri intervenuti sul posto hanno rinvenuto il coltello a serramanico utilizzato per la rapina e hanno raccolto ulteriori elementi probatori a suo carico. Tra questi anche il ritrovamento, poco distante dal luogo della rapina, del portafogli di una delle vittime con dentro una carta Postepay per il reddito di cittadinanza intestata al 22enne.
Stamattina quindi i carabinieri hanno rintracciato il giovane e, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Lucca, lo hanno tradotto nella casa circondariale di Lucca.



Tag

Vaticano, fuoriprogramma all'udienza del Papa: bambino saltella sulla scalinata

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Cronaca