Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Cronaca lunedì 14 agosto 2017 ore 13:22

Il cadavere resta in obitorio per giorni

Un turista tedesco è morto mentre si trovava in vacanza nel volterrano. La moglie è partita per la Germania e ancora non ha fatto ritorno



VOLTERRA — Il corpo di un uomo di 54 anni, un turista tedesco deceduto mercoledì a causa di un arresto cardiaco mentre si trovava in vacanza in una struttura ricettiva nel volterrano, è rimasto per diversi giorni all'obitorio dell'ospedale "Santa Maria Maddalena" per poi venire trasferito alcune ore fa al "Lotti" di Pontedera, dove gli operatori sanitari hanno deciso di conservarlo nelle celle frigorifero.

L'uomo era infatti in compagnia della moglie che, dopo il decesso, ha deciso di partire immediatamente per Berlino, ma non ha fatto ancora ritorno in Italia per riprendersi la salma e trasferirla in Germania per la sepoltura.

La donna aveva riferito di dovere andare nel suo Paese per sistemare la documentazione e che sarebbe tornata in Italia nel giro di qualche giorno, ma ancora non si è vista, probabilmente a causa di tempi dilatati nelle pratiche da espletare.

Da qui la scelta di portare il corpo dell'uomo dall'obitorio di Volterra a quello di Pontedera, attrezzato con le celle frigo, in attesa del ritorno della moglie.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità