Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 18 gennaio 2020

Attualità lunedì 01 luglio 2019 ore 11:50

Via alla staffetta in onore di Leonardo

Sono partiti i 25 podisti e cicloamatori che raggiungeranno la Francia il 6 luglio sulle orme del Genio di Vinci. Mille i chilometri da percorrere



CALCINAIA — Grande festa per la partenza dei 25 temerari che percorreranno 1000 chilometri sulle orme di Leonardo da Vinci. La corsa a staffetta è partita dalla città natale del genio, Vinci, prima tappa a Calcinaia dove c'è stata la partenza ufficiale. Presente ai nastri di partenza anche la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni, che ha dato il via alla corsa.

I corridori che partecipano alla corsa arriveranno ad Amilly, cittadina gemellata con Calcinaia, il 6 luglio, per celebrare i 500 anni dalla morte del grande Genio.

Presenti alla partenza a Calcinaia anche il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, il presidente della Regione Centro-Val di Loira Fraçois Bonneau, il consigliere della Regione Centro Val di Loira, Jalila Gaboret, sindaco di Calcinaia Cristiano Alderigi e all'assessore del Comune di Amilly Jean-Charles Lavier.

La manifestazione si inserisce nell'ambito di una rete di scambi ed accordi di collaborazione intessuti negli ultimi anni fra le Regioni Toscana e la francese Centre Val de la Loire e che hanno al centro le celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

Nell'ottobre scorso le due regioni hanno firmato un Memorandum mentre nell'aprile di quest'anno la collaborazione è sfociata in una presentazione congiunta, che si è tenuta al Parlamento europeo di Strasburgo, alla presenza della vice presidente Barni che, nell'occasione, ha illustrato anche il portale "la Toscana di Leonardo".



Tag

Foggia, la pizzeria che resiste alle bombe: «Così ho detto no al pizzo sui panzerotti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura