comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°26° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Conte: «Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare»

Attualità sabato 06 dicembre 2014 ore 16:52

Effetto Fluad, vaccinazioni in calo del 30%

Il dato riguarda la Toscana e varia molto da regione a regione, in Abruzzo crollo del 90%. L'allarme viene lanciato dai medici di famiglia



FIRENZE — Nonostante le rassicurazioni del ministero della salute, l'allarme creato dal decesso di alcuni pazienti e il blocco di due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad, ha fatto diminuire notevolmente il numero delle vaccinazioni in tutta Italia, proprio nel bel mezzo della campagna anti-influenzale. Un crollo medio delle vaccinazioni dell'80% che si è registrato da Nord a Sud Italia.

In Toscana, secondo un'indagine a campione tra i medici di famiglia del Sindacato Medici Italiani realizzata per l'Ansa, il calo delle vaccinazioni si attesta al 30%. Stesso discorso per Liguria e Molise.

"Da quando si è iniziato a parlare di decessi ho vaccinato una sola persona, fortunatamente la campagna vaccinale era già a buon punto" ha commentato il vice segretario Smi Toscana Franco Fontana.

Anche in Piemonte e in Lazio tutto bloccato: "La metà si era già vaccinata tra ottobre e novembre, nel restante 50% il calo è del 100%, ma abbiamo ancora tempo fino al 31 dicembre", dichiara Paolo Marotta, segretario Smi Lazio.
In Abruzzo, dopo la notizia del blocco dei vaccini, il calo è stato del 90% e attualmente si registra tra il 30 e il 40% in meno di vaccinati rispetto all'anno precedente. In Veneto il calo è stato del 70%.

Meglio in Puglia dove la flessione dopo la notizia è stata del 50% mentre complessivamente il calo rispetto allo scorso anno è del 15%. Idem per la Calabria, dove la campagna vaccinale era praticamente terminata prima della notizia. L'effetto Fluad è stato meno rilevante in Emilia Romagna, dove il calo è stato del 15%, e in Lombardia del 35%.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Cronaca

Attualità

Attualità