Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°21° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 22 luglio 2019

Attualità martedì 03 novembre 2015 ore 11:15

Enpa contro la legge ungulati

Il presidente del Consiglio nazionale Enpa, Marco Bravi, la definisce una legge sbagliata e pericolosa che tenta di scardinare la normativa nazionale



FIRENZE — "Una legge che, come è stata presentata dall'assessore competente, sembra essere davvero un provvedimento di deregulation con un regime venatorio abnorme sugli ungulati, ponendo a rischio la stessa sicurezza dei cittadini". 

Lo afferma il presidente del Consiglio Nazionale Enpa nonché coordinatore regionale Enpa per la Toscana, Marco Bravi, sulla proposta di legge toscana per contenere gli ungulati. 

Ad avviso di Enpa, "la Toscana, le sue campagne, i suoi boschi, rischiano di divenire zona franca per le squadre dei cinghialai, per i sanguinosi riti delle braccate, per le micidiali armi impiegate nella caccia al cinghiale, che da tanto tempo già mietono morti e feriti tra le persone. E' questa l'immagine 'in tuta mimetica' che vuol dare al mondo una delle regioni più belle d'Italia?".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca