Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°21° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 23 settembre 2019

Cronaca giovedì 10 maggio 2018 ore 17:55

Quattro anni di carcere per il pusher stupratore

Giudizio immediato per uno spacciatore di 21 anni che nel novembre scorso drogò e violentò una giovane cliente in una piazza fiorentina



FIRENZE — E' stato condannato complessivamente a quattro anni e quattro mesi di reclusione un immigrato ventunenne di origine somala, Ali Hanad Ibrahim, che nella tarda serata del 24 novembre dell'anno scorso drogò e stuprò in una piazza fiorentina una sua cliente appena ventenne. Il giovane dovrà scontare tre anni e otto mesi di carcere per violenza sessuale e otto mesi per spaccio di droga, più pagare una multa di 1.100 euro e versare alla vittima una provvisionale di diecimila euro.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la ragazzina incontrò il pusher per acquistare una dose di hashish.  L'uomo la portò in una zona poco illuminata della piazza e, dopo averla obbligata a sniffare cocaina per allentare le sue capacità di resistenza, la violentò dietro le siepi del giardino.

Il giorno successivo la vittima si recò al pronto soccorso e denunciò l'accaduto, entrando a far parte del protocollo del codice rosa, previsto per le persone che subiscono violenza. Poi, qualche giorno dopo, passeggiando nel centro della città, incontrò casualmente il suo stupratore e chiamò o carabinieri. Il somalo fu così sottoposto a fermo.

Il giovane è risultato in regola con il permesso di soggiorno grazie alla protezione sussidiaria concessa per motivi umanitari.



Tag

Meloni: "Se Governo riceve ceffone dalle regionali iniziera' a traballare"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca