Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 21 novembre 2019

Lavoro lunedì 26 gennaio 2015 ore 12:08

Tramvia, operai senza lavoro scendono in piazza

Luca Vomero - dichiarazione

Presidio dei dipendenti della Grazzini, estromessa dai lavori della linea 3, sembra per un contenzioso fra aziende. Nessuna spiegazione ai lavoratori



FIRENZE — E' lo sgomento il sentimento predominante tra i 15 lavoratori  della Grazzini, società che aveva ottenuto il subappalto dalla Cmb per costruire la linea 3 tramvia nel lotto di piazza Dalmazia - Careggi. Mercoledì sera è arrivata loro una telefonata dall'azienda: "Domani state a casa, il cantiere non verrà aperto". Nessuna spiegazione.

Da qui la decisione di manifestare davanti ai cancelli chiusi del cantiere di piazza Dalmazia insieme alla Cgil, alla Cisl e alla Uil. Trenta persone in tutto, con cartelli alla mano per rivendicare il loro diritto a lavorare. "E' paradossale - spiegano - che in una fase in cui i lavori per la tramvia rallentano per mancanza di personale, si decida di lasciare a casa 15 persone".

Per fare chiarezza sulle ragioni di questo stop, alle 17 lavoratori e sindacalisti incontreranno una rappresentanza della società Tramvia spa e i rappresentanti del Comune. "Ci devo dare spiegazioni e risposte - dicono gli operai - Altrimenti la mobilitazione proseguirà senza sosta".

"Al di là che di quelli che sono i contenzioni tra le aziende, l'essenziale è dare continuità occupazionale ai quei lavoratori che di fatto conoscono già l'opera" ha dichiarato Laura Zucchini, segretario della Feneal Uil Firenze.

Stefano Tesi - dichiarazione
Marco Benati - dichiarazione


Tag

Patty L'Abbate, senatrice 5 Stelle: «Scudo per Ilva? Domanda senza importanza»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca