Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°30° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 luglio 2019

Cronaca domenica 25 giugno 2017 ore 10:38

Trascinato dal truffatore si rompe un femore

Il novantenne è stato ricoverato all’ospedale di Pescia. L'anziano è rimasto ferito durante la truffa del falso incidente. Indagano i carabinieri



PIEVE A NIEVOLE — Ha cercato di bloccare la moto dell'uomo che voleva truffarlo ma il malvivente è ripartito trascinandolo a terra per alcuni metri e causandogli la frattura del femore destro. 

E' quanto ha raccontato ai carabinieri di Montecatini Terme un novantenne, ora ricoverato in ospedale a Pescia con una prognosi di 40 giorni. 

Tutto è accaduto a Pieve a Nievole nel tardo pomeriggio di venerdì. Da quanto spiegato, il 90enne, residente a Monsummano Terme, stava viaggiando sulla sua Mercedes quando un motociclista che lo seguiva lo avrebbe invitato ad accostare.

Poi gli avrebbe contestato di averlo urtato qualche chilometro prima causando alcuni graffi alla moto e invitandolo ad assumersi la responsabilità del sinistro, in realtà mai accaduto.

L'anziano però, sceso dall'auto, ha detto al motociclista che avrebbe chiamato i carabinieri e ha afferrato l'appiglio per il passeggero posto a lato della sella del motociclo. Lo sconosciuto allora è partito trascinando l'anziano che poi è caduto. Il novantenne è stato soccorso da alcuni passanti e portato in ospedale. In corso le indagini dei carabinieri per risalire al malvivente, riuscito a dileguarsi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Cronaca

Attualità