Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 17 agosto 2019

Attualità mercoledì 05 novembre 2014 ore 08:00

Alluvione a Carrara, allarme in tutta la Toscana

foto 3Bmeteo da Twitter

Duecento metri di argine del Carrione hanno ceduto e l'acqua ha invaso le strade. Salvati 5 operai, famiglie evacuate. Interrotta la linea Lucca-Aulla



TOSCANA — La perturbazione atlantica che ha già investito Piemonte e Liguria è piombata sull'Alta Toscana. Nelle prime ore del mattino violenti temporali si sono abbattuti sulla provincia di Massa Carrara provocando il cedimento dell'argine del Carrione e l'allagamento di piazze e strade.

Due persone che abitano nelle vicinanze del torrente e giudicate inizialmente disperse sono state ritrovate. Recuperati con un elicottero anche 5 operai che erano saliti sul tetto della loro fabbrica per sfuggire alla furia delle acque. Il sindaco di Carrara Angelo Zubbani ha escluso che ci siano vittime mentre il presidente della Regione Enrico Rossi, via Twitter, ha diffuso l'invito alla popolazione a "non uscire".

Alcune abitazioni sono state evacuate, in altri casi la popolazione si è rifugiata ai piani alti dei palazzi o sui tetti. Esondato anche il Parmignola, allagamenti sul lungomare.

La protezione civile sta intervenendo per prestare soccorso e riparo agli alluvionati e raccomanda ai cittadini di non avventurarsi sulle strade. Scuole chiuse sia a Massa che a Carrara.

La circolazione ferroviaria è stata interrotta fra Piazza al Serchio e Aulla mentre è stata riattivata la linea Tirrenica tra Sarzana e Massa dopo una interruzione che aveva provocato il "dirottamento" del Frcciabianca 9758 sul percorso alternativo via Bologna con un aumento dei tempi di viaggio di circa 2 ore.

Il maltempo sta comunque procedendo verso sud e in tutta la Toscana è stato diffuso un avviso di alta criticità per il rischio di altre alluvioni. 

Secondo le previsioni meteo, la zona che nelle prossime 24 ore sarà maggiormente flagellata da nubifragi, vento fortissimo e grandinate è la Maremma ma l'allerta riguarda tutte le province. Annunciati dai 100 ai 200 mm di pioggia soprattutto in quelle costiere.

Anche nella giornata di ieri improvvisi rovesci di pioggia e raffiche di vento hanno provocato danni e disagi in Versilia, soprattutto nella zona di Pietrasanta,  e nelle isole dell'Arcipelago, dove alcuni traghetti fra Piombino e l'isola d'Elba sono stati annullati. In serata, a Campo nell'Elba è stato chiuso al traffico pedonale e viario il lungomare Nomellini.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca