Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 giugno 2019

Cronaca mercoledì 21 novembre 2018 ore 13:37

Appalti truccati, controlli in 120 società

La guardia di finanza ha operato sequestri in 120 società di quattordici regioni, tra cui la Toscana. Coinvolti nelle indagini 220 soggetti



ROMA — Perquisizioni e sequestri della finanza sono avvenuti nell'ambito dell'inchiesta della procura di Gorizia sulla regolarità di decine di appalti pubblici.

L'operazione della finanza ha riguardato 120 società e 220 soggetti in 14 regioni. Oltre alle tre del Nord est, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna. 

Le stazioni appaltanti coinvolte, nelle quali i finanzieri sono entrati per prendere documentazione, sono molte, tra queste Autostrade per l'Italia, Anas, Veneto strade Spa, Autovie Venete Spa, Commissario per l'emergenza della mobilità riguardante la A4, Friuli Venezia Giulia Strade Spa, Concessioni Autostradali Venete Spa, Commissario per l'emergenza traffico in province Treviso e Vicenza, le società che gestiscono gli aeroporti di Trieste (Aeroporti Friuli Venezia Giulia Spa), Treviso (Aer Tre Spa), Venezia (Save Spa), Verona (Aeroporto Valerio Catullo Spa), la Regione Friuli e le società competenti per i porti di Trieste (Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico orientale) e di Monfalcone (Consorzio per lo sviluppo economico del monfalconese).

L'obiettivo delle indagini è trovare prove su accordi tra imprese finalizzati alla spartizione delle opere.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Lavoro