Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 22 febbraio 2020

Cronaca sabato 06 dicembre 2014 ore 14:14

Torna a esercitare il pediatra livornese

Il tribunale del riesame ha rimesso in libertà Domenico Cicchiello, uno dei medici coinvolti nell'inchiesta dei Nas sul latte artificiale per neonati



FIRENZE — Come riferito dall'agenzia Asca, il dottor Cicchello potrà tornare anche a esercitare la professione. 

Complessivamente sono 12 i pediatri accusati di corruzione per aver caldeggiato l'uso di latte materno con le mamme al posto di quello naturale, fra cui 2 primari che, dopo alcuni giorni di arresti domiciliari, sono stati reintegrati nel loro ruolo.

"Sono stato male, ero angosciato e in depressione - ha raccontato ai giornalisti il dottor Cicchiello - Sono però anche felice delle tante rassicurazioni ricevute dai miei stessi pazienti".



Tag

Coronavirus, la moglie del possibile paziente zero: «È stato in Cina ma è risultato negativo anche da portatore sano»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità