Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Saman Abbas, le immagini dei genitori a Malpensa in fuga verso il Pakistan

Attualità sabato 08 marzo 2014 ore 16:30

8 Marzo, tutti i cieli di Eva

Circa 300 persone hanno sfilato nel centro storico in difesa delle legge sull'aborto. Ad aprire il corteo uno striscione: ''La 194 si applica''



FIRENZE — Alla manifestazione hanno aderito donne e uomini di tutte le età, con cori e slogan in difesa di uno dei diritti fondamentali conquistati nel secolo scorso e messo sempre piu' a repentaglio: oggi, in Italia, i medici obiettori di coscienza sono circa 7 su 10. Eloquenti le scritte dei cartelli che costellavano il corteo: ''Contraccezione gratuita'' ma anche ''Il quartiere 3 vuole il presidio sanitario''.
La manifestazione è partita da piazza Santissima Annunziata e, dopo aver attraversato le strade piu' centrali, del capoluogo si è conclusa in piazza Strozzi. Queste le associazioni che hanno aderito:
Se non ora quando Firenze, Libere Tutte Firenze, Il Giardino dei Ciliegi, Il Paese delle Donne, Associazione Artemisia Firenze, Coordinamento difesa 194, Coordinamento contro la violenza di genere e sessismo, Le Musiquorum, Libreria delle donne – Firenze, Coordinamento donne CGIL, Laboratorio per la laicità, GraSe (Gender, Race and Sexuality working group dell’Istituto Universitario Europeo), Collettivo Prezzemolo, Rete 13 Febbraio Pistoia, Associazione Nosotras, Donne per la riscossa popolare, Donne InCantiere, Associazione Intersexioni, Coordinamento Donne CGIL,Coordinamento difesa della salute (CTDA), Rete donne SEL, Partito per la Rifondazione Comunista Firenze, CARC, Arci Firenze, IREOS, Rete Genitori Rainbow, Gruppo Giovani GLBTI*.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il recupero dell'uomo ferito è stato difficilissimo perché è caduto in una zona difficile da raggiungere e dove non c'era segnale telefonico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità