Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Cronaca venerdì 20 maggio 2016 ore 20:25

L'addio al celibato finisce nel sangue

Un uomo di 43 anni residente a Certaldo ha accoltellato all'addome il fratello che tentava di farlo desistere da un litigio con un altro avventore



BUONALBERGO — Il fatto è accaduto alle 4 del mattino a Carpine, una frazione di Buonalbergo, in provincia di Benevento.

Il responsabile dell'accoltellamento si chiama Giovanni d'Agostino ed è originario di quelle zone anche se vive da  tempo a Certaldo. Si trovava in Campania per festeggiare un addio al celibato.

Durante la festa però ha cominciato a litigare per futili motivi con un altro avventore del bar. La situazione si è scaldata al punto che il fratello ha deciso di intervenire per dissuaderlo dal proseguire la discussione. Nella confusione generale, D'Agostino  gli ha sferrato un fendente all'addome con un coltello a serramanico. Poi, spaventato, ha cercato di scappare ma i carabinieri, nel frattempo allertati dai gestori del bar, sono riusciti a bloccarlo.

Il ferito è stato soccorso e trasportato in ospedale. La prognosi è di 30 giorni.

Sono in corso ulteriori indagini per ricostruire la vicenda che poteva avere ben più tragiche conseguenze, mentre l’arma del delitto è stata sottoposta a sequestro giudiziario.

A carico di Giovanni D'Agostino le accuse di tentato omicidio e porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 81 anni, è stato recuperato dalle acque antistanti uno stabilimento balneare. Dopo l'allarme, la corsa d'urgenza al pronto soccorso è stata vana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca