Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:15 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità venerdì 17 luglio 2015 ore 14:03

Anci, Upi e Legautonomie si fondono

Firmato nella sede di Anci Toscana il protocollo per l'unificazione della rappresentanza degli enti locali e l'integrazione organizzativa e operativa



FIRENZE — E' la prima volta in Italia che  l’Associazione del Comuni, l’Unione delle Province e l’Associazione delle Autonomie danno seguito agli accordi sottoscritti l'anno scorso per la riforma delle funzioni e dell’architettura degli enti locali. "L'integrazione - assicurano le associazioni in una nota - sarà avviata concretamente entro la fine dell'anno".   

A completare il quadro mancherebbe la firma dell'Uncem, l'Unione dei Comuni montani, che però Anci, Upi e Legautonomie intendono coinvolgere. A tale fine è stato richiesto ai vertici dell'Uncem per incontro "definire i prossimi passi e portare avanti il percorso di integrazione già operativo in altre regioni italiane". 

Non tutto però potrebbe filare liscio: alla guida di Uncem Toscana c'è Oreste Giurlani, il sindaco di Pescia che a suo tempo lanciò la sfida alla renziana Sara Biagiotti per la presidenza di Anci e poi fece un passo indietro su richiesta (molto insistente) del governatore Rossi e del segretario regionale del Pd toscano Dario Parrini. 

In attesa degli sviluppi, Sara Biagiotti sottolinea l'importanza dell'accordo siglato con Upi e Legautonomie.

“Si tratta di un atto importante a livello amministrativo e politico che avrà ripercussioni molto positive nell’ambito della semplificazione e della razionalizzazione – ha scritto la presidente Anci Toscana in una nota – e che si inserisce perfettamente nel percorso tracciato dalla riforma della pubblica amministrazione”.

L’obiettivo finale è quello si arrivare alla unificazione delle strutture organizzative, rafforzando e migliorando i servizi resi ai Comuni e riducendo le spese. Saranno ridefiniti anche i rapporti con la Regione,  modalità di concertazione comprese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità