Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:17 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità venerdì 19 aprile 2019 ore 08:46

Rarissimo felino dorato fotografato in Tanzania

Un team di ricercatori, coordinati da Francesco Rovero del dipartimento di biologia di Firenze, hanno fotografato il felino più raro d'Africa



FIRENZE — Il Caracal aurata è una specie in via d'estinzione ed è anche il felino più sconosciuto del continente africano. Il felino è stato rilevato per la prima volta anche in Tanzania, grazie a una ricerca sullo stato della biodiversità di una specifica foresta pluviale, la riserva naturale di Minziro situata in Tanzania, svolta da un team di ricercatori coordinati da Francesco Rovero, del Dipartimento fiorentino di biologia e collaboratore del Muse di Trento. 

Il Caracal aurata, felino che raggiunge il metro e trenta di lunghezza e i 14 chili di peso, è minacciato dalla caccia e dalla distruzione dell'habitat. La sua distribuzione, spiega una nota, è centrata nel bacino del Congo, ma mai la sua presenza era stata segnalata in Tanzania. 

La scoperta è stata fatta grazie all'installazione, nell'autunno 2018, di 65 foto-trappole da parte del team di ricercatori che hanno immortalato diversi esemplari del felino in più aree della riserva.

La ricerca è stata affidata al Muse di Trento, coadiuvato da vari partner fra cui il dipartimento di biologia dell'Università di Firenze.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe stata una fuga di gas a innescare una deflagrazione seguita da un incendio in un appartamento. L'anziano rimasto ustionato rischia la vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità