Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 5° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 febbraio 2020

Attualità martedì 25 giugno 2019 ore 18:30

Azienda agricola era diventata una discarica

Le indagini dei carabinieri sono partite dalle segnalazioni dell'Agenzia regionale per l'ambiente sullo sversamento degli scarichi nel sottosuolo



AREZZO — Un'azienda agricola di Brolio, nel Comune di Castiglion Fiorentino ad Arezzo, avrebbe dovuto avere un allevamento con 300 capi e un caseificio, ma i carabinieri forestale hanno trovato una discarica di rifiuti speciali. Dopo le verifiche effettuate negli ultimi mesi che già avevano dato esiti critici, oggi i Nas hanno scoperto lo stoccaggio di prodotti zootecnici, quali mangimi e latte in polvere, accanto ai rifiuti pericolosi.

Il reparto forestale di Arezzo assieme al Nas di Firenze hanno effettuato alcune indagini fin dallo scorso aprile a seguito di alcuni accertamenti effettuati dalla polizia municipale e dall'Arpat su alcuni scarichi industriali provenienti dal caseificio che venivano dispersi nel suolo. A maggio gli operatori hanno poi accertato la presenza di una discarica abusiva di rifiuti speciali, rilevando anche la presenza di amianto. 



Tag

Demolizione Vele Scampia, le spettacolari immagini dall'alto

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Cronaca

Attualità