Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:11 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Cronaca venerdì 11 novembre 2016 ore 18:45

Fucilata al marito, Paola resta in carcere

Il tribunale del riesame ha respinto il ricorso di scarcerazione presentato dal legale di Paola Marzenta, la donna che sparò e uccise il marito



PRATOVECCHIO — Resta in carcere Paola Marzenta, la donna di 58 anni che lo scorso 18 ottobre uccise con un colpo di fucile il marito Dino Gori a Pratovecchio, in provincia di Arezzo. 

I due abitavano in un casale rurale, ma in spazi separati perché due giorni l'omicidio avrebbero avuto in tribunale la sentenza definitiva sul loro divorzio. 

Il riesame di Firenze ha respinto il ricorso presentato dall'avvocato della donna, Saverio Agostini, perché esiste il rischio di reiterazione del reato, cioè potrebbe ucidere ancora. 

Dopo aver sparato il colpo, la donna chiamò in soccorso il proprio avvocato, il 118 e i carabinieri.

Paola Marzenta, accusata di omicidio volontario, è rimasta in silenzio davanti al giudice; secondo quanto riferito dal difensore sarebbe stata picchiata dal marito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Monitor Consiglio

Cronaca

Attualità