Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:20 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca martedì 18 ottobre 2016 ore 21:37

Il litigio per il divorzio e poi l'omicidio

Paola Marzenta, 58 anni, ha imbracciato il fucile del figlio ed ha sparato al marito Dino Gori, 64 anni, uccidendolo. La coppia stava per divorziare



PRATOVECCHIO - STIA — Al culmine di un diverbio Paola Marzenta, imprenditrice agricola, ha preso il fucile da caccia del figlio, quindi ha sparato un unico colpo al marito Dino Gori centrandolo in pieno e uccidendolo. L'uomo è morto sul colpo. La donna ha subito chiamato i soccorsi, il proprio avvocato e si è costituita ai carabinieri. 

La coppia viveva in località Campolungo a Lonnano di Pratovecchio e secondo le voci di paese da tempo aveva problemi. I due si erano separati e tra pochi giorni era prevista l’udienza per il divorzio. Il gesto è scaturito al termine dell'ennesimo litigio.

L'omicidio è avvenuto all'interno dell'abitazione in cui il 64enne si era trasferito dopo la separazione. La donna lo ha raggiunto probabilmente per parlare dell'imminente udienza per il divorzio.  

Per Paola Mazzetta è scattato l'arresto per omicidio volontario. La coppia ha un figlio ventenne, ora sotto choc. La donna è titolare di un'azienda dedita alla pastorizia, con un allevamento di ovini, ed è molto conosciuta. Anche Dino Gori era conosciuto perché svolgeva attività nel volontariato.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 32 anni residente in provincia di Lucca è stata trovata senza vita in un appartamento in Valle d'Aosta. Non se ne avevano notizie da ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca