Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Attualità giovedì 28 ottobre 2021 ore 12:00

Sospesa per commenti su Fb e reintregata, la Asl si oppone

La dipendente dell'Azienda sanitaria era stata oggetto della sanzione disciplinare dopo alcune affermazioni si vaccini anti-Covid fatte su Facebook



AREZZO — La vicenda è scaturita da esternazioni di una dipendente dell'Azienda Sanitaria relative al Coronavirus fatte sul social. Dopo essere stata sospesa è stata reinteregrata dopo la sentenza del Giudice del Lavoro del Tribunale di Arezzo che ha annullato la sanzione disciplinare.

E adesso la stessa Asl Toscana sud est ha deciso di impugnare la sentenza di fronte alla Sezione Lavoro della Corte d’Appello di Firenze.

La donna aveva sostenuto sui propri profili social posizioni contro l'uso dei vaccini, usando frasi molto forti in materia, tali da far intervenire i vertici della Asl.

Affermazioni, spiega ancora la Asl, apparse su Facebook che "per l’azienda integravano un comportamento in violazione degli obblighi del dipendente sanciti dalle norme contrattuali e dal Codice di Comportamento Aziendale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Schianto mortale nel pomeriggio dove un giovane motociclista è morto sul colpo. Inutili i tentavi dei medici del 118 di rianimarlo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca