Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: ladri svaligiano un appartamento, i vicino filmano tutto (ma la polizia non arriva)
Roma: ladri svaligiano un appartamento, i vicino filmano tutto (ma la polizia non arriva)

Cronaca venerdì 27 gennaio 2023 ore 18:05

Sparo dopo la lite, il cognato resta in carcere

polizia

E' ancora in prognosi riservata l'uomo rimasto ferito dal colpo d'arma da fuoco, ed è stato sottoposto a un nuovo intervento chirurigico



AREZZO — Resta in carcere il 41enne accusato di tentato omicidio per avere sparato al cognato al culmine di una lite domestica avvenuta l'altra sera ad Arezzo. 

L'uomo era stato subito arrestato, ma stamani si è svolta l'udienza di convalida a esito della quale il giudice per le indagini preliminari ha deciso la custodia cautelare in carcere, ravvisando il rischio di reiterazione del reato.

Intanto rimangono gravissime le condizioni del ferito, 46 anni, raggiunto da un proiettile all'addome. All'ospedale di Arezzo dove si trova ricoverato è stato sottoposto a un nuovo intervento chirurgico. Si trova in prognosi riservata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente ha coinvolto un'auto e il mezzo a due ruote su cui viaggiava la giovane, che ha riportato un grave trauma cranico. Corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca