Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:44 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Cronaca venerdì 27 gennaio 2017 ore 10:56

Alla sbarra dopo la fuga con 4 milioni di oro

Sul banco degli imputati il vigilante che a luglio sparì per una settimana dopo la fuga con il prezioso carico ritirato da alcune aziende aretine



AREZZO — E' fissato per il 2 marzo il processo nei confronti di Antonio Di Stazio, il vigilante 60enne residente ad Arezzo che l'11 luglio scorso sparì con oro per un valore di oltre 4 milioni di euro, ritirato da alcune aziende aretine e mai ritrovato. 

L'uomo, davanti al giudice monocratico, dovrà rispondere di furto pluriaggravato. Di Stazio si allontanò con il furgone dell'azienda di sicurezza per la quale lavorava mentre un collega stava effettuando un prelievo di metallo prezioso, facendo perdere le sue tracce per una settimana. Una volta ripresentatosi, anche dopo l'arresto, non ha mai rivelato dove si trovi l'oro trafugato. Le indagini dei carabinieri di Arezzo, coordinate dal pm Angela Masiello, vanno avanti.

Gli investigatori hanno sentito anche due amici del vigilante senza tuttavia raccogliere elementi utili a localizzare l'oro scomparso


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione il ragazzo di 26 anni alla guida dell'auto coinvolta nel drammatico incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca