Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Cultura venerdì 20 novembre 2015 ore 14:00

In mostra i polittici di Fidolini

La consigliera regionale Valentina Vadi ha presentato insieme all'artista la personale del pittore che verrà inaugurata nell'ambito di Toscana 900



FIRENZE — Sono vere e proprie Epifanie metropolitane quelle che verranno esposte in quattro luoghi simbolici e storici della città di San Giovanni Valdarno per celebrare i 50 anni di carriera di Marco Fidolini.

Le opere dell'artista, pittore e incisore sangiovannese realizzata tra il 1983 e il 2015 verranno esposte a Palazzo D’Arnolfo, nella Pieve di San Giovanni Battista, al Museo della Basilica e a Casa Giovanni da San Giovanni nell'ambito della rassegna Piccoli Grandi Musei.

”Fidolini rappresenta, in ambito figurativo, un’eccellenza di fama riconosciuta – sottolineato la consigliera regionale Valentina Vadi che ha presentato la mostra in Consiglio regionale – Le opere esposte, con richiami alla tradizione rinascimentale toscana, alla pittura metafisica ed altre correnti dell’arte contemporanea, raggiungono per qualità espressiva, culturale ed artistica un livello molto significativo”.

"In questa rassegna c’è un lavoro di 18 metri e mezzo – ha spiegato Fidolini  - Mi ha fatto particolarmente piacere che Il trittico del delfino venga esposto nel Museo della Basilica a fianco del Beato Angelico. Non è un confronto sul loro valore artistico, naturalmente, ma tra le diverse visioni del mondo e dell’uomo”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

VALENTINA VADI SU MOSTRA FIDOLINI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno