Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Sport domenica 31 ottobre 2021 ore 10:30

Gallorini protagonista con l'Italia Under18

Marcos Francesco Gallorini

A Monigo il giovane aretino del Vasari Junior Rugby segna una meta. Bene anche gli altri toscani Lorenzo Nanni e Lorenzo Bini.



TREVISO — Allenata da Roberto Santamaria, l'Italia Under 18 ha dimostrato che la vittoria in trasferta in Inghilterra nell’agosto scorso non è stata un caso e ieri pomeriggio a Monigo (Treviso) gli Azzurrini hanno dominato i pari età dell’Irlanda con cinismo ed autorevolezza.

Tutti bravi gli Azzurri, compreso l’aretino Marcos Francesco Gallorini, autore di una prestazione maiuscola, coronata da una bella meta.

Gallorini è tesserato con il Vasari Junior Arezzo, società che nella sua storia ha formato anche Jacopo Bianchi, appena convocato nel gruppo della Nazionale A e Michele Mancini Parri, già in Nazionale Under 20.

Finché Gallorini è stato in campo ha fatto ammattire gli avversari in maglia verde con placcaggi e pick and go devastanti.

Come al minuto 47, quando Gallorini viene fermato appena prima della linea di meta dopo un dritto per dritto che affonda nella difesa irlandese. E’ il compagno Valerio Siciliano a concretizzare l’azione di Gallorini portando l’ovale oltre la linea bianca e l’Italia sul 17 a 10.

Il primo tempo era finito 12 a 10 per l’Italia ma gli irlandesi erano partiti molto bene, con i ragazzi italiani in sofferenza nei primi 15 minuti.

Nel secondo tempo l’Italia domina sia nel largo che in avanti, i ragazzi Azzurri sono confidenti nei punti d’incontro ed all’ingaggio. Oramai le percentuali di possesso e territorio sono tutte per l’Italia.

E mentre l’Italia sale definitivamente in cattedra gli irlandesi, quelli con il trifoglio cucito sulla maglia, cominciano ad arrancare anche fisicamente.

Al minuto 50 torna il Gallorini show.

Il giovane e riccioluto pilone destro del Vasari Junior Arezzo parte nuovamente dritto per dritto.

Stavolta non lo ferma nessuno ed i due che ci provano vengono abbattuti con apparente facilità.

Per Marcos Francesco Gallorini è meta, quella del 22 a 10, quella dell’urlo liberatorio mentre si gode le pacche e gli abbracci dei compagni.

Al minuto 57 Gallorini viene sostituito ma l’Italia non si ferma.

Continua infatti la supremazia dei ragazzi di Santamaria, letali fino all’ultimo, con gli irlandesi inermi e stanchi.

Finisce 41 a 10 per l’Italia, con il secondo tempo dominato per 29 a 0 e con ben sette mete totali.

Hanno giocato bene anche gli altri due ragazzi toscani presenti in campo, il livornese Lorenzo Nanni (Livorno Rugby), stupendo in alcune progressioni, ed il fiorentino Lorenzo Bini (Florentia Rugby).

I duemilacinquecento spettatori presenti allo stadio si sono divertiti e gli irlandesi son tornati a Dublino riconoscendo la superiorità italiana.

E gli aretini?

Gli aretini facciano festa al riccioluto pilone Marcos Francesco Gallorini, che ieri a Monigo ha tradotto impeccabilmente su un campo da rugby il motto del Vasari Junior Rugby di Arezzo, “Nihil difficile volenti”, nulla è arduo per colui che vuole.

Se lo merita

Treviso, Stadio di Monigo

Italia U18 v Irlanda U18 41-10 (12-10)

Marcatori: Primo Tempo - 5’ m. Palmer, t. Larke (0-7); 15’ m. Casilio, nt (5-7); 25’ cp Larke (5-10); 27’ m. tecn. Italia (12-10). Secondo Tempo - 6’ m. Siciliano, nt (17-10); 10’ m. Gallorini, t. Simoni (24-10); 24’ m. Botturi, t. Simoni (31-10); 28’ m. Gasperini, nt (36-10); 32’ m. Scalabrin, nt (41-10).

(m=meta, t=trasformata, nt=non trasformata)

Italia U18: 15 Tommaso Simoni (25’ st Marco Scalabrin); 14 Leonardo Sodo Migliori (14’ st Francesco Imberti), 13 Nicola Bozzo, 12 Lorenzo Nanni, 11 Francesco Bini (23’ st Lorenzo Morini); 10 Samuele Romeo Destro (6’ st Matteo Bianco), 9 Lorenzo Casilio (21’ st Filippo Russi); 8 Jacopo Botturi (Capitano), 7 Vittorio Padoan (21’ st Tommaso Tonetta), 6 Valerio Siciliano (14’ – 21’ pt sost. temp. Tonetta; 12’ st Crepaldi); 5 Tommaso Ferrari, 4 Samuele Mirenzi (21’ Matteo Palumbo); 3 Marcos Francesco Gallorini (15’ st Davide Ascari), 2 Enrico Brussolo (9’ st Nicholas Gasperini), 1 Alessandro Di Stefano (8’ st Andrea Frattolillo).

Head Coach: Roberto Santamaria

A disposizione: 16 Nicholas Gasperini, 17 Andrea Frattolillo, 18 Davide Ascari, 19 Matteo Palumbo, 20 Tommaso Tonetta, 21 Filippo Russi, 22 Matteo Bianco, 23 Riccardo Maria Crepaldi, 25 Marco Scalabrin, 26 Lorenzo Morini, 30 Francesco Imberti

Irlanda U18: 15. Ethan Graham; 14. Hugh Gavin (19’ Senan Phelan) , 13. Charlie Sheridan (25’ – 31’ pt Donohue; 8’ st Donohue), 12. Michael Burnett (18’ Kieran Kennedy), 11. Sean Fox; 10. Tom Larke, 9. Kyle Read; 8. Grant Palmer, 7. Sean Edogbo (17’ st Niklas Moelders), 6. Paddy Jones, 5. Jarlath Gleeson (19’ Donagh McCarrick), 4. James O’Loughlin (C); 3. Charlie Byrne (8’ st Adam Deay), 2. Niall O’Hhanlon, 1. Oisin Lynch (8’ st Sean Hopkins).

Head Coach:Brendan O'Connor

A disposizione: 16. Sam Green, 17. Sean Hopkins, 18. Adam Deay, 19. Donagh McCarrick, 20. Niklas Moelders, 21. Andrew Doyle, 22. Senan Phelan, 23. David Donohue, 24. Kieran Kennedy

Arbitro: Alex Frasson (FIR)

Marco Burchi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'operaio ha 49 anni e ha riportato alcune fratture, è grave. L'incidente è avvenuto in un cantiere navale. Un altro incidente a Sestino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca