Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:38 METEO:FIRENZE11°15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca venerdì 28 aprile 2017 ore 12:35

Arrestato l'uomo che ha investito e ucciso Ficini

L'uomo arrestato, Luis Miguel Pina, 36 anni, è un aderente al club degli ultrà ''No name boys'' del Benfica. L'ipotesi di reato è omicidio



LISBONA — E' detenuto e sarà interrogato a breve dai magistrati, l'uomo che al volante di un'auto nella notte fra sabato e domenica scorsa ha investito vicino allo stadio La Luz di Lisbona il tifoso della Fiorentina e dello Sporting Marco Ficini, lo riferisce la stampa portoghese. 

L'uomo, Luis Miguel Pina, 36 anni, quattro figli, è un aderente al club degli ultrà ''No name boys'' del Benfica, secondo il Correio da Manha. Si è presentato giovedì in un commissariato di Lisbona accompagnato dal suo avvocato ed ora è in stato di fermo. L'ipotesi di reato, secondo il quotidiano, è di omicidio. 

La sua auto era stata identificata grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza del Estadio Da Luz consegnate alla polizia dal Benfica. Nella notte fra sabato e domenica gli ultrà di Sporting e Benfica si erano scontrati in una piazza vicino allo stadio alla vigilia dell'incontro di campionato fra le due squadre. Ficini era stato investito e ucciso da un'auto che lasciava il luogo degli incidenti. 

L'avvocato di Pina ha detto ai cronisti riferisce Publico che si sarebbe trattato di un "incidente" intervenuto mentre l'uomo cercava di sfuggire ai rivali del club ultrà dello Sporting. L'auto di Pina è stata ritrovata mercoledì nel quartiere di Amadora.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno