Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:29 METEO:FIRENZE15°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Cronaca venerdì 03 novembre 2017 ore 16:30

Travolto e ucciso dal bus, indagato l'autista

Disposta l'autopsia sul corpo dell'uomo morto dopo essere stato investito. Era uscito a protestare per il rumore del motore del bus al capolinea



BAGNO A RIPOLI — E' indagato per omicidio stradale l'autista dell'autobus della linea 8 dell'Ataf che ieri ha travolto un uomo di 54 anni mentre ripartiva dal capolinea. Il pedone, che abitava proprio davanti alla fermata, è infatti morto dopo essere stato investito. La pm titolare delle indagini, Benedetta Foti, ha disposto l'autopsia

Subito dopo l'incidente l'autista è stato sottoposto ad alcoltest risultando negativo. La polizia municipale sta continuando ad ascoltare numerosi testimoni dell'incidente. 

Da quanto ricostruito fino a ora pare che il 54enne sia sceso di casa e abbia iniziato a litigare con l'autista per il rumore provocato dal motore lasciato acceso nonostante il bus fosse fermo al capolinea. Poi, all'ora prevista, l'autista ha chiuso le porte per ripartire e in quel momento l'uomo, che continuava a battere le mani sulla carrozzeria del bus, è stato travolto ed è morto subito. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca