Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:13 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salvini ai suoi: «Chiederò per la Lega il ministero della famiglia e della natalità»

Attualità sabato 07 novembre 2020 ore 19:30

Bambini dai nonni solo in casi di estrema necessità

foto di repertorio
foto di repertorio

Lo prevede il nuovo Dpcm del 3 Novembre. Ecco le regole per i genitori separati e per quelli che hanno bisogno di lasciare i figli dai nonni



ROMA — Nel nuovo Dpcm in vigore da ieri che ha diviso le regioni italiane in gialle, arancioni o rosse a seconda della diffusione dell'epidemia di Covid ci sono regole comuni a tutte e tre le zone per la gestione di alcuni spostamenti che riguardano bambini e ragazzi minorenni.

GENITORI SEPARATI

Nel caso di genitori separati o divorziati, gli spostamenti per raggiungere i figli minorenni presso l’abitazione dell'altro genitore o comunque presso la persona alla quale sono affidati, anche solo per andarli a prender per poi condurli presso la propria residenza, sono consentiti anche tra Comuni di aree differenti

Tali spostamenti dovranno in ogni caso avvenire scegliendo il tragitto più breve e nel rispetto di tutte le prescrizioni di tipo sanitario (persone in quarantena, positive, immunodepresse etc.), nonché secondo le modalità previste dal giudice con i provvedimenti di separazione o divorzio o, in assenza di tali provvedimenti, secondo quanto concordato tra i genitori.

A CASA DEI NONNI

È possibile spostarsi per accompagnare i propri figli dai nonni o per andarli a riprendere all'inizio o al termine della giornata di lavoro? Nel nuovo Dpcm si legge che è possibile ma fortemente sconsigliato, perché gli anziani sono tra le categorie più esposte al contagio da Covid e devono quindi evitare il più possibile i contatti con altre persone. Pertanto, questo spostamento è ammesso solo in caso di estrema necessità, ad esempio quando entrambi i genitori sono impossibilitati a tenere i figli con sé per ragioni di lavoro o di forza maggiore. In questo caso madre e madre possono accompagnare i bambini dai nonni, percorrendo il tragitto strettamente necessario per raggiungerli e recarsi sul luogo di lavoro, oppure per andare a riprendere i bambini al ritorno. Ove possibile, è assolutamente da preferire che i figli rimangano a casa con uno dei due genitori che usufruiscono di modalità di lavoro agile o di congedi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente, 37 anni, ha riportato un brutto trauma cranico ed è stato soccorso in codice rosso per poi essere trasportato d'urgenza in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità