Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -3°15° 
Domani -4°10° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 18 febbraio 2019

Attualità mercoledì 08 luglio 2015 ore 15:21

Beccastrini è il nuovo segretario della Fim Cisl

L'ex segretario dei metalmeccanici fiorentini prende il posto di Marco Tesi: "Bisogna rinnovare il contratto nazionale e chiudere vertenze complesse"



FIRENZE — Un metalmeccanico con la passione del calcio. E' il ritratto di Alessandro Beccastrini, ex segretario della Fim Firenze, promosso alla guida del sindacato regionale dal Consiglio Generale regionale della Fim Cisl, che si è riunito stamattina a Firenze.

Valdarnese di San Giovanni, 49 anni, sposato e padre di due figli, Beccastrini da ragazzo ha giocato nella Faellese, allenata niente meno che da Maurizio Sarri, attuale allenatore del Napoli.

“I primi impegni –ha detto Beccastrini- sono il complicato rinnovo del contratto nazionale e le grandi vertenze che sono ancora aperte in Toscana. Dobbiamo monitorare con attenzione gli accordi già raggiunti, dalla Lucchini a Piombino alla Whirlpool a Siena, alla Bekaert (ex Pirelli) a Figline Valdarno. E poi ci sono vertenze ancora aperte, a cominciare, su Firenze, dalla Esaote, dove ballano 250 posti di lavoro. La Fim, come sempre, ci si dedicherà con impegno e coraggio”.

Alla riunione del Consiglio Generale toscano ha partecipato anche il Segretario Generale della Fim Marco Bentivogli che ha suonato la carica ai tesserati Fim Cisl e rifilato una stoccata agli alti sindacati dei metalmeccanici.

"Oggi –ha sottolineato Bentivogli - c'è nel sindacato chi pensa alla politica e chi invece come la Fim pensa a rilanciare il lavoro organizzato nel sindacato,nella concretezza dei risultati che si portano ai lavoratori. Serve per questo un impegno forte per la crescita organizzativa, in una regione, come la Toscana tradizionalmente roccaforte della Fiom, ma dove il clima sta cambiando. La Fim ha tutte le carte in regola per sorpassi in tutta la regione come quello avvenuto alla Ansaldo Breda di Pistoia e nel settore camper della provincia di Siena



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità