comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:13 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Covid a Milano, Gallera: «La situazione migliora, indice Rt a 0,8»

Arte giovedì 07 novembre 2019 ore 16:10

Bentornato Modì, i capolavori nella sua Livorno

Al via la grande mostra dedicata a Amedeo Modigliani a 100 anni dalla sua morte. L'esposizione al Museo della Città con 26 opere dell'artista



LIVORNO — La città natale di Amedeo Modigliani abbraccia il suo artista più famoso per i cento anni dalla sua morte, avvenuta il 22 gennaio 1920 all'ospedale della Carità di Parigi per meningite tubercolare. La mostra dal titolo "Modigliani e l'avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre" ha aperto i battenti al Museo della Città e sarà visitabile fino al 16 febbraio 2020. 

Esposti nella mostra 14 dipinti e 12 disegni di Modigliani appartenuti ai collezionisti Paul Alexandre e Jonas Netter. Tra le opere in mostra sarà visibile il ritratto "Fillette en Bleu" del 1918, opera di grandi dimensioni che raffigura una bambina il cui vestitino e il muro retrostante sono dipinti di un delicato colore azzurro; il ritratto di Chaïm Soutine del 1916, suo caro amico. E poi il ritratto "Elvire au col blanc (Elvire à la collerette)" dipinto tra il 1918, il ritratto "Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne)" del 1919.

Insieme alle opere di Modigliani saranno esposti, inoltre, un centinaio di altri capolavori rappresentative della grande École de Paris. Tra queste si potranno ammirare i dipinti di Chaïm Soutine, Maurice Utrillo, Suzanne Valadon, Moïse Kisling.

A Livorno Amedeo Modigliani, si era formato artisticamente studiando i macchiaioli, qui si era ammalato per la prima volta gravemente ed era riuscito miracolosamente a guarire fino alla partenza per Parigi, centro nevralgico della scena e del mercato artistico. Ma a Livorno Modigliani restò sempre legato, tanto da tornarci più volte nel corso della sua breve vita.

L’esposizione "Modigliani e l’avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre", è organizzata dal Comune di Livorno insieme all’Istituto Restellini di Parigi con la partecipazione della Fondazione Livorno. E' curata da Marc Restellini con il coordinamento di Sergio Risaliti.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni